CI SONO DUE PERSONE IN OGNI FOTO: IL FOTOGRAFO E L’OSSERVATORE.

Ansel Adams

Il corso annuale in Fototerapia e Fotografia Terapeuticaed. 2024/2025 – è organizzato dal gruppo NetFo in collaborazione con l’Associazione Movlucania/Ets.

Il corso si sviluppa in 11 incontri (6 fine settimana intensivi in presenza, 4 fine settimana intensivi online e un seminario esperienziale online) a partire da settembre 2024 fino a giugno 2025.

Finalità del corso

Quando davanti ad una fotografia ci troviamo a raccontare una storia, anche se non l’abbiamo scattata, quella fotografia ci parla di noi. Il significato di un’immagine non è fisso e assoluto, ma si adatta alle esperienze e alle prospettive dell’individuo che entra in relazione con l’immagine stessa. Questo è ciò che rende le comuni fotografie uno strumento utile in situazioni nelle quali la comunicazione attraverso le parole è inibita o non sufficientemente efficace. Il visivo è più veloce e potente del verbale: proiettare i nostri significati su un’immagine ci permette di lavorare con metafore visive dei pensieri e delle nostre emozioni.

La formazione annuale organizzata da NetFo, giunta alla sua ottova edizione, si impegna a diffondere la cultura fotografica tra professionisti della relazione di aiuto; promuove l’utilizzo della fotografia nella pratica clinica e sociale; crea confronto e collaborazione tra le diverse professionalità, definendo con chiarezza le specificità e gli ambiti di intervento per le tecniche di Fototerapia, Fotografia Terapeutica, Fotografia Sociale e Foto Arte terapia.

Obiettivi del corso

NetFo propone un intenso percorso di formazione per offrire ai partecipanti l’opportunità di apprendere e sperimentare le potenzialità del medium fotografico e le sue possibili applicazioni in differenti ambiti professionali. Ogni modulo sarà strutturato in due momenti: teorico e pratico per permettere ai partecipanti di sperimentare sul campo i concetti appresi attraverso lezioni frontali, attività individuali e in coppia, role-playing, momenti di confronto e condivisione con il gruppo, lavoro sui propri progetti personali. 

Campi di applicazione

La fototerapia e la fotografia terapeutica trovano il proprio spazio in diversi contesti: ambito clinico, formazione, luoghi di mediazione culturale, centri di accoglienza e/o recupero, scuole, ospedali, luoghi di lavoro e/o situazioni di disagio e disorientamento, con l’intento di sviluppare la creatività, promuovere e favorire la socializzazione e come supporto e integrazione alla terapia.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti i professionisti che lavorano nella relazione di aiuto (arte terapeuti, psicologi, psicoterapeuti, educatori, assistenti sociali, operatori socio-sanitari, ecc.). Saranno valutate eventuali richieste di iscrizione da parte di fotografi con significativa esperienza e collaborazioni in progetti nell’ambito della relazione di aiuto.

Ammissione:

  • Domanda di iscrizione da inviare compilando il form dedicato
  • Curriculum
  • Eventuale colloquio telefonico preliminare finalizzato alla verifica della motivazione e sussistenza dei requisiti di accesso.

Il corso partirà al raggiungimento del numero minimo di partecipanti. Numero massimo 20.

Non è necessario avere competenze fotografiche.

Formazione in presenza

Il corso si svolgerà a Roma presso Spazio Concrete Coworking in via Romanello da Forlì, 25.

Il centro si trova al Pigneto, il quartiere più cool del momento e a pochi passi dalla fermata metro. Uno spazio poliedrico con ampie e luminose aule di lavoro.

Formazione online

La scelta di svolgere alcuni moduli online risponde alla necessità di familiarizzare con strumenti tecnologici che sempre più frequentemente sono richiesti negli ambiti lavorativi. La formazione sarà erogata tramite piattaforma dedicata.

Durata

10 moduli intensivi (in presenza e online) con la seguente scansione oraria:

  • sabato 10 – 13,30 / 15,00 – 18,00
  • domenica 9,00-13,00 / 14,00 – 17.00
  • Il venerdì del modulo di gennaio 2025 orario 10-13.30 e 15.00-19.00

1 seminario online dalle ore 9,30 alle ore 13.

Durata totale del corso 152 ore (comprensive di 6 ore di tutoraggio individuale).

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza a coloro che hanno frequentato almeno l’80% del monte ore previsto.

Metodologie di riferimento

PhotoTherapy Techniques di J. Weiser; Photolangage® di C. Vacheret; SPEX ideato da Cristina Nuñez; Metodo Caviardage® di T. Festa; Photovoice di C. Wang; Arte Terapia, Foto ArteTerapia e collage; Nozioni di psicologia e dinamiche di gruppo.

Moduli

28 - 29 SETT. 2024

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Pasquariello, Turchetti, Ugoccioni

Presentazione del corso. Definizioni di fototerapia, fotografia terapeutica e fotografia ad azione sociale. La fotografia nel lavoro di gruppo. La fotografia e l’arte irregolare (Art Brut e Outsider Art).

19-20 Ott. 2024

MODULO ONLINE

Docenti: Turchetti

M.I.P. (Multidimensional Image Path). La Fotobiografia. Foto-Arte Terapia. Laboratori esperienziali.

16-17 Nov. 2024

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Belgiojoso

PhotoTherapy Techniques di J. Weiser. Laboratori esperienziali.

14-15 Dic. 2024

MODULO ONLINE

Docenti: Di Giorgio

Psicologia e dinamiche di gruppo. Lo schermo empatico: cinema e psicologia.

17-18-19 Gen. 2025

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Digrandi, Pasquariello

L’autoritratto tra immagini e parole.

Laboratori esperienziali.

Metodo SPEX ideato da Cristina Nunez.

Metodo Caviardage di Tina Festa® – Corso Base

22-23 Feb. 2025

MODULO ONLINE

Docenti: Belgiojoso, Digrandi, Pasquariello

L’autoritratto tra immagini e parole.

Metodo SPEX ideato da Cristina Nunez (

PhotoTherapy Techniques: role playing recall.

15-16 Mar. 2025

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Di Giorgio, Mastrilli, Grazia

Sogno e fotografia: laboratori esperienziali. La fotografia ad azione sociale. Il metodo Photovoice: teoria e applicazioni.

12-13 Apr. 2025

MODULO ONLINE

Docenti: Di Giorgio, Mastrilli, Grazia

Sogno e fotografia: teoria e applicazioni. La fotografia ad azione sociale. Il metodo Photovoice: attività laboratoriali.

10-11 mag. 2025

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Ugoccioni

L’elaborato artistico creato all’interno della relazione d’aiuto.

25 Mag. 2025

SEMINARIO ONLINE

Docenti: De Leonibus

Etica ed estetica nella relazione di cura.

14-15 giu. 2025

MODULO IN PRESENZA

Docenti: Belgiojoso, Di Giorgio, Digrandi, Pasquariello, Turchetti, Ugoccioni

Presentazione progetti individuali. Restituzione finale e consegna attestati.

Attestato

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza a tutte/i coloro che avranno frequentato almeno l’80% del monte ore previsto.

 

Il corso e il relativo attestato non abilitano i partecipanti alla professione di psicologo e/o psicoterapeuta, né ad utilizzare le tecniche specifiche di queste professioni.

Iscrizione e modalità di pagamento

Per partecipare è necessario inviare richiesta di preiscrizione entro e non oltre il 15 giugno 2024, compilando il FORM qui di seguito. Il form, provvisto di controlli, avvertirà in caso di dati errati o mancanti. 

La compilazione e l’invio dei dati non comporta l’iscrizione immediata al corso. Una volta accertati i requisiti di accesso l’iscrizione dovrà essere formalizzata con il pagamento di un acconto pari al 30% del totale secondo le indicazioni dell’e-mail ricevuta.

Il corso ha un costo complessivo di € 2.250. 

Le modalità per effettuare il pagamento verranno comunicate dopo laccettazione della domanda di iscrizione.

Sconto del 10% per chi effettua il saldo in un’unica soluzione entro il giorno 31 luglio 2024.

Ulteriori modalità di saldo possono essere concordate contattando la segreteria organizzativa. Nel caso in cui il partecipante si ritiri dal corso una volta effettuato il pagamento, la cifra NON verrà rimborsata. Il rimborso è invece previsto in caso di cancellazione del corso da parte dell’organizzazione.

FORM DI ISCRIZIONE

La compilazione e l’invio dei dati non comporta l’iscrizione immediata al corso. Una volta accertati i requisiti di accesso l’iscrizione dovrà essere formalizzata con il pagamento di un acconto pari al 30% del totale secondo le indicazioni dell’e-mail ricevuta.